Home
Home
Utenti Registrati
Accesso Utente
Registrazione Utente
Password dimenticata ?
Elenco Iscritti
Navi del Mondo
Elenco

visitatore n.°

online: 15165
Winchester
 
Nome : Winchester
click to zoom
Nazionalità : Gran Bretagna

Anno costruzione : 1695
Cantiere : n.d.
Categoria : n.d.
Propulsione : vela
Altri dati : Tipo: fregata a tre ponti
Varo: 1695
Lunghezza: m 55,47
Larghezza: m 11,80
Immersione: m 5,60
Dislocamento: t 1570
Armamento: prima batteria: 20 cannoni da 32 libbre; in coperta: 18 cannoni da 9 libbre
Equipaggio: 456 uomini

Brevi Note: Una delle prime fregate costruite dalla Marina britannica fu il V Winchester, ancora classificata come "nave di 6a crasse", cioè con un solo ponte di batteria. Questa unità era dotata della velatura "a nave", che comprendeva trinchetto e maestro attrezzati con vele quadre: trevi o vele maggiori, gabbie e velacci. L'albero di mezzana, quello poppiero, era dotato invece di vela latina, sostenuta da una lunga asta. La tela delle vele del Winchester, come quella di molte altre navi del tempo, proveniva dalla Francia, più precisamente dal villaggio di Olonne nell'Aunis, dove si fabbricavano i migliori tessuti per vele. La trama delle vele era formata da cotone e canapa e, a seconda della sua consistenza, la tela veniva utilizzata per le vele più piccole o più grandi. Esse erano inoltre costituite da diverse strisce di tela, dette ferzi, solidamente unite fra loro mediante due cuciture, a distanza di 2 o 3 cm l'una dall'altra. Gli orli delle vele, infine, erano ripiegati e ricuciti su se stessi, in modo da formare una doppia cucitura, detta vaina o guaina.
Il Winchester aveva una poppa quadrata sulla quale si apriva la grande finestratura, sfarzosamente decorata, che dava luce e aria a un vasto locale nel quale erano stati ricavati gli alloggi del comandante e degli ufficiali. A prua il Winchester era separato dallo sperone per mezzo di una paratia. Lo sperone era, a sua volta, costituito da vari pezzi; il primo era la "gorgiera", davanti alla quale erano applicati i due elementi formanti il "tagliamare", cioè la parte estrema della prua. Ai due lati della gorgiera le "frecce" sostenevano la statua ornamentale di prua, la polena; lo sperone, infine, era collegato alla prua mediante lunghi elementi in legno, riccamente o nati, uniti fra loro da montanti, detti "serpa". Ai due lati dello sperone vi erano le "cubie", due per lato, fori attraverso i quali passavano le gomene dell'ancora; il loro orlo era rivestito di piombo per evitare che l'acqua di mare, colante dalle gomene delle ancore, potesse a poco a poco impregnare il legno della prua e comprometterne la struttura. Al di sotto delle cubie un pezzo di legno sporgente e semicircolare impediva alle gomene di sfregare contro il legno. il Winchester fu demolito nel 1746

esci

Copyright © 2003-2021 www.magellano.org.
Tutti i diritti riservati. Disclaimer - Privacy
Protetto dalle leggi sul copyright, sul diritto d’autore e dai trattati internazionali.
e-mail: staff@magellano.org