Home
Home
Utenti Registrati
Accesso Utente
Registrazione Utente
Password dimenticata ?
Elenco Iscritti
Navi del Mondo
Elenco

visitatore n.°

online: 794
Andrea Doria
 
Nome : Andrea Doria
click to zoom
Nazionalità : Italia

Anno costruzione : 1885
Cantiere : Arsenale di La Spezia
Categoria : : corazzata -> Classe Ruggiero di Lauria
Propulsione : motore
Altri dati : Cantiere: Arsenale di La Spezia
Impostazione: 1882
Varo: 1885
Completamento: 1891
Radiazione: 1911
Dislocamento: Normale: 11.204 Tonn. Pieno carico: 11.726 Tonn.
Dimensioni: Lunghezza: 105,9 ( f.t.) - 100 ( pp.) mt.
Larghezza: 19,8 mt. Immersione: 8,7 mt.
Apparato motore: 8 caldaie 2 motrici alternative
Potenza: 10.300 HP
Velocità: 16 nodi
Combustibile: 850 Tonn. di carbone
Autonomia: 4.500 miglia a 10 nodi
Protezione: Verticale: 450 mm. Orizzontale: 75 mm.
Artiglierie: 25 mm. Ridotto: 360 mm. Torrione: 250 mm.
Armamento: 4 pezzi da 431 mm. 2 pezzi da 152 mm
4 pezzi da 120 mm. 2 pezzi da 75 mm. 10 pezzi da 57 mm.
17 pezzi da 37 mm. 5 tubi lanciasiluri
Equipaggio: 506

Brevi Note: Corazzata. Apparteneva alla classe Ruggiero di Lauria.
Costruita su progetto elaborato dal Generale Micheli è derivata dalla classe Caio Duilio ma rappresenta un regresso di fronte allo sviluppo delle contemporanee navi da battaglia. Varata nel 1885, prese il mare nel 1891 al comando del Contrammiraglio De Liguori e nel 1895 fece parte della formazione navale alla inaugurazione del Canale di Kiel.
Destinata alla Forza Navale del Mediterraneo, toccò più volte i vari porti del Medio oriente e nel 1907 venne dislocata a Venezia come sede dipartimentale e nave scuola per fuochisti.
Il 1° maggio del 1911 venne posta in disarmo a Taranto e utilizzata come nave caserma fino al 1915 quando venne trasferita a Brindisi e adibita a difesa costiera. Terminate le ostilità della Grande Guerra, nel 1919 venne definitivamente radiata.

esci

Copyright © 2003-2019 www.magellano.org.
Tutti i diritti riservati. Disclaimer - Privacy
Protetto dalle leggi sul copyright, sul diritto d’autore e dai trattati internazionali.
e-mail: staff@magellano.org