The Shark web Site

visitatore n.°

Sito affiliato Magellano

Member of IMB International Modelers Book

Plancia di prora Le plance di comando a bordo del Vespucci sono due: una a poppa, da dove è possibile seguire le manovre alle vele ma si vede meno la prora, e una a prora da dove però non si vedono bene le vele ma dalla quale è possibile seguire meglio le manovre a motore.
Dalla plancia, comunque, partono tutti i comandi, le informazioni e i dati che servono a prendere le decisioni adeguate. Qui, teoricamente, ci dovrebbe essere sempre il Comandante ma, siccome questo non è chiaramente possibile, il comando di guardia è assunto dagli Ufficiali delegati dal Comandante.
Quando, invece, il Comandante è sul posto è a lui che bisogna chiedere l’autorizzazione a procedere per ogni manovra od operazione.
E’ nella plancia di comando che si trova la ruota del timone con un timoniere, e da dove partono gli ordini al locale macchina.
Nella plancia, infine, il brogliaccista trascrive sul brogliaccio i comandi che vengono impartiti con tutte le informazioni e le operazioni che si svolgono normalmente a bordo: se ad esempio viene detto "5 gradi a dritta" lui scriverà esattamente "5 gradi a dritta". Probabilmente sarà il solo ad essere seduto sull’unica sedia lì presente.
Dal brogliaccio è quindi possibile ricostruire tutto quello che si svolge a bordo del vespucci durante i vari turni di guardia.

Plancia a poppa

Copyright © 2003-2004 www.magellano.org.
Tutti i diritti riservati.
Protetto dalle leggi sul copyright, sul diritto d’autore e dai trattati internazionali.
e-mail: staff@magellano.org